Claudia Dondi

claudiadondi2“Claudia, zoppicante di nome e di fatto in un mondo in crisi che gira troppo lento o che fa girare la testa. All’UPA per trovare il ritmo giusto x reggersi in piedi!”

 

 

 
In balia della corrente…
Alla ricerca di nuovo, diverso, sconosciuto.
Laureata a causa di tanti ideali e buoni propositi in Cooperazione Internazionale e Politiche per lo Sviluppo, vorrebbe partire per un paese lontano ma non essendo né medico né idraulico né ingegnere (e quindi a detta sua assolutamente inutile là), vira verso Editoria, Media e Giornalismo sperando di riuscire ad associare queste due lauree in almeno una delle sue numerose passioni.
Comunica, lingue straniere e gesti strani sono le sue perversioni preferite.
Amante insana della radio l’ascolta e la fa, spesso a ggratiss purtroppo. Attualmente ci sta provando anche col doppiaggio… vedremo.
E’ un po’ nerd, a detta degli amici, smanettona di web 2.0, audio (eh già, di nuovo la radio), foto (puuure!!!) e video.
Ah, e le piace anche disegnare. Tanto.
Approda a Milano un anno fa, in un’agenzia di comunicazione. Non è il suo sogno ma almeno l’affitto lo paga… poi stop.
UPA per lei è un Corso con la M maiuscola di Master, che la terrà al passo coi tempi e probabilmente anche tanto più avanti di quanto, da buona provincialotta, sarà mai.
Mentre resta in attesa del prossimo impiego (attesa attiva eh! tra cv e social di vario genere), prova questo corso e si gode una nuova città.